Telpress crede nella ricerca e nella crescita culturale

Il Team Telpress cura pubblicazioni a carattere scientifico e tecnico facendo leva su un solido bagaglio professionale acquisito in anni di esperienza nei settori della comunicazione, dell’informazione e del media monitoring.

Le conoscenze specifiche di giornalisti professionisti e pubblicisti, esperti di analisi dei media e operatori della comunicazione sono al servizio degli ambiti propri di ricerca e intendono dare un contributo fattivo al progresso del settore.

Telpress crede nello stimolo della ricerca, nella crescita culturale e nello sviluppo di capacità critiche funzionali al sostegno dei clienti e al progresso della società comunicativa.

COMUNICAZIONE INTEGRATA E PR: ISTRUZIONI PER L’USO

Strategie, strumenti e tecniche nel secolo della trasparenza

di Raoul Romoli Venturi (Autore) Cecilia Casalegno (Autore) Pasquale De Palma (Autore)
Franco Angeli|2014

 

Il team media analisi Telpress in collaborazione con il Dott. Raul Romoli Venturi , elebora nel 2014 il capitolo “……” ,  incentrato sul metodo innovativo per analizzare e valutare in Ave  le rilevazioni audio video.

Un metodo che permette di rendere il valore della pubblicità equivalente più vicino al dato reale , una formula ponderata di valutazione economica per equilibrare il valore finale.

 

 

DISASTRI NATURALI: UNA COMUNICAZIONE RESPONSABILE?

L’Aquila, l’Emilia Romagna e il Centro Italia.

Verso un modello strutturato di ascolto e resilienza

a cura di Stefano Martello e Biagio Oppi
Bonomia University Press | Aggiornamento 2017

Cultura della responsabilità, tecnica della comunicazione di crisi e prospettive future in chiave di resilienza. Questo l’asse portante del lavoro a piu’ mani cui Telpress Italia ha dato il proprio contributo con due interventi, in veste di couatori, a firma di Pasquale D’Innella e Giorgio Emili, rispettivamente owner e content account manager Telpress. Il punto di contatto tra realta’ e comunicazione che la rappresenta e’ posizionato in un orizzonte specifico e tecnico che solo un alto grado di professionalizzazione puo’ correttamente individuare. Il fine: salvaguardare con la tecnica della comunicazione corretta e deontologicamente ineccepibile la reputazione la percezione pubblica di uomini, donne e territori colpiti da eventi critici. Si tratta di un processo multidisciplinare in cui la comunicazione gioca un ruolo id primo piano.

 

CALL TO ACTION PER UNA COMUNICAZIONE RESPONSABILE NEI DISASTRI NATURALI
Verso la Carta di Rieti
a cura di Stefano Martello, Biagio Oppi, Domenico Pompili

Bonomia University Press | Anno 2018

Il secondo volume che comprende il contributo di Telpress approfondisce la riflessione sulla comunicazione di crisi ed emergenziale. Il percorso di costruzione di uno stile e di una tecnica specifici per condurre sul piano scientifico la moderna comunicazione in questo ambito sensibile si forma sull’analisi di casi storicizzati ed emblematici. Sullo sfondo ancora studi di media analisi e le moderne tecniche di informazione. L’obiettivo di questo secondo testo e’ la nascita di un protocollo operativo unitario e condiviso tra i tanti attori della comunicazione che contribuisca, con l’atto naturale e complesso dell’informare, a mitigare gli effetti di una calamità naturale su di un qualsiasi territorio e a contribuire alla concretizzazione delle spinte resilienti messe in atto.

cerca nel sito

richiedi una demo gratuita